Scrivo

perché

i muri che nascondono i disagi

diventino

bellezza

Scrivo

per aprirmi

in dolci chiazze di gioia

scrivo per vedermi

(come dicono tutti)

mentre io mi chiedo:

“perché sono nata?”.

Perché?

Scrivo

per far guizzare le emozioni,

pesciolini dell’anima.

Pesciolino della gioia,

vieni qui,

accarezzami.

Advertisements