Per la prima volta in un mese, ieri mi è venuta l’ansia. Non è un caso che sono in piena SPM (sindrome pre-mestruale); in quel periodo sto sempre male a livello psicologico. La cosa assurda è che ho pure fatto daimoku ma non mi ha alzato lo stato vitale. Dovevo continuare finché non avessi sentito di stare meglio, ma ieri ero troppo stanca e mi sono fatta vincere dalla stanchezza. Non avrei dovuto, visto che poi ho sclerato pesantemente con il ragazzo con cui esco. Mi consolo pensando che se l’era meritato, però sono sicura che, fossi stata nel pieno delle forze, avrei reagito in modo diverso, più sereno; anzi, forse il motivo per cui mi  sono arrabbiata mi sarebbe sembrato una cretinata … ma tant’è, ieri il “demone della stanchezza” ha vinto. Alla fine, alle 20, con sforzo disumano sono andata ugualmente ad una riunione di discussione settimanale, con le mie amiche, e devo dire che fare daimoku e poi parlare dell’argomento della serata tutti insieme mi ha rinvigorito non poco. C’era anche la figlia di 11 anni della padrona di casa che ha deciso da sola di voler praticare ed ha detto la sua con una consapevolezza incredibile, pur restando una bimba dolcissima. Si è parlato di autostima, mi hanno fatto aprire il meeting, ho iniziato a dire la mia. La campionessa mondiale di bassa autostima, Elena, ha parlato 😀 Ho semplicemente detto che, ora come ora, sto pregando con l’obiettivo di sentirmi la Torre Preziosa, cioè di sentire che Nam Myoho Renge Kyo sono IO, di percepire la mia Buddità, che anche io sono un essere perfettamente dotato come tutti. Tutto ciò sta dando i suoi frutti. Ho deciso di dirigere il mio ichinen alla laurea. Ho deciso che devo finire sti tre esami, perché io amo studiare. Studiare è la mia passione. Non è possibile che non credo di essere in grado di poterlo fare e che, quindi, mi blocco sempre. Il mio nuovo scopo è dedicare la mia laurea a kosen rufu e, primariamente, volermi laureare per ringraziare i miei maestri (Nichiren, Makiguchi, Toda, Ikeda) per il grande dono che mi hanno fatto: la pratica meravigliosa di questo buddismo. Il mio nuovo scopo è molto più grande della laurea in sé; determinare di voler incoraggiare tutti coloro che hanno problemi con lo studio e dedicare la mia vittoria ai miei maestri di vita, questo è veramente importante ❤

red

Advertisements