aspettare. aspettare. aspettare.
Aspettare qualcuno che si dimentica, forse, e se non lo fa è comunque dimenticato. Una persona strana, che non parla e non vive. Qualcuno che sento.dentro, eppure è tanto fuori.

… e sentire con triste meraviglia …

Tutto è finito, passato, esaudito e io sono così, groviglio di stati presenti e di cose vecchie, ormai lì da non so quanto tempo.
Chi sono io? Da dove vengo? Cosa farò?  Qual è la mia missione? E il mio nome?

Advertisements