image

image

Daimoku è recitare Nam Myoho Renge Kyo, pratica principale del Buddismo di Nichiren Daishonin.

Fare Daimoku mi permette di trasformare il veleno in medicina, far sì che le mie sofferenze si trasformino in occasioni di crescita e fa alzare lo stato vitale, dandomi energia.

Quando sto male, dovrei farlo subito, con prontezza, invece ho come un blocco, così vado a fondo, sempre di più, fino a toccare l’oscurità con la mente e con il corpo.

In questi giorni ho sofferto come un cane, sono stata proprio tanto male. Poi stamattina ho deciso di andare davanti a Gohonzon per recitare. Non dico che, improvvisamente, io mi sia sentita benissimo, il Daimoku non è una bacchetta magica, però ho trovato la forza di strappare il foglio coi miei vecchi obiettivi e scriverne di nuovi, escludendo lui (e altre cose ormai inutili) da questi ultimi. Questa volta è davvero finita. Questo è davvero un nuovo inizio.

Ricomincio da me

Advertisements