Ho deciso che, per un periodo, non scriverò i miei pensieri, ma posterò solamente gli articoli, le citazioni, la musica, le opere d’arte (ecc…) che mi colpiscono particolarmente.

In questo periodo, infatti, mi sento troppo fragile, per riuscire a mantenermi obiettiva nei giudizi e rischio di diventare solo una patetica lagnosa rognosa che si piange addosso e, quel che è peggio, rischierei di dare risposte a cazzo, qualora non venissi compresa. A proposito, ieri mentre stavo leggendo L’ eleganza del riccio di M.Barbery, ho trovato questo passo, che illustra chiaramente come mi sento io:

“Beh” ho detto, “leggendo Jakobson risulta chiaro che la grammatica è un mezzo, non solo un fine: è un accesso alla struttura e alla bellezza della lingua, non solo una roba che serve a cavarsela in società”.
“Una roba! Una roba!” ha ripetuto lei con gli occhi fuori dalle orbite. “Per la signorina Josse la grammatica è una roba”.
Se avesse ascoltato bene la mia frase, avrebbe capito che per me, appunto, non è una roba.

In questo periodo, non sopporto proprio questo: quando qualcuno mi critica per una parola messa male, una virgola al posto sbagliato, nonostante magari io mi sia sforzata di mettere tutti i miei sentimenti ed emozioni in quello che stavo scrivendo o dicendo, nonostante io abbia raccontato uno spaccato di vita positivo. Mi sono stufata di questo. Sono pazza, probabilmente.

Ultima cosa: riguardo all’oroscopo che ho messo nel post precedente, vorrei fare una piccola riflessione.
Vorrei ricordare a ognuno di voi che, sicuramente, avete accanto almeno una persona che non ama se stessa. E dunque?, direte voi? Dunque, è vero che una persona non inizierà ad amarsi perché glielo dite voi, però sarebbe bello essere un pochino meno indifferenti, sarebbe bello tendere una mano e dire una parola gentile al vostro amico, alla vostra compagna, che magari in questo periodo non si stanno volendo abbastanza bene.
Basta guardarla negli occhi una persona, oltre al sorriso di facciata. Basta andare un pochino oltre e osservare una persona, a cui teniamo, col cuore, oltre che con gli occhi, per capire tante più cose.

Buon primo maggio ❤

Advertisements