image

Quest’anno la mamma e babbus fanno trent’anni di matrimonio. Il 5 maggio.
Contando che io ho emesso i miei primi vagiti nell’ 89, capirete bene che in qualche modo quei cinque anni di matrimonio li avran passati. E si. Li han passati bene.
I due signorini hanno viaggiato in lungo e in largo per il mondo. Avevano programmato un lungo.viaggio, quando mia mamma si accorse che c’ero io nella pancia. Mmm. Non credo che fossero molto contenti della mia venuta. Già nella pancia ero uno strazio. Il parto poi è stato un incubo, infatti sono figlia unica. E da neonata non dormivo mai e piangevo sempre. Senza contare che tre mesi dopo l’ “uscita” ero già stata operata e quindi mesi e mesi e anni in ospedale. E balle varie. A volte penso che già nella pancia bestemmiassi perché non volevo nascere, perché stavo stretta, perché che palle essere un embrione! Probabilmente già nella gestazione ero sempre arrabbiata e rognosa.
Ah, poi, oltretutto nella pancia sono sempre stata con le gambe chiuse. Mio papà dice che era già un buon segno. Intanto però mi compravano vestitini gialli arancio verdi. Niente rosa o azzurro. Ci sono foto di me neonata abbigliata in modo improponibile. Mia mamma era uno scandalo!!!

Ora capisco i miei problemi con gli abbinamenti 😦

Advertisements