Tanto giovane e tanto puttana»:
ciài la nomina e forse non è
colpa tua – è la maglia di lana
nera e stretta che sparla di te.

E la bocca ride agra:
ma come ti morde il cuore
sa chi t’ha vista magra
farti le trecce per fare l’amore.

GIOVANNI GIUDICI (Le Grazie, 26 giugno 1924 – La Spezia, 24 maggio 2011)  – TANTO GIOVANE E TANTO PUTTANA.

Advertisements