Stamattina avevo la sveglia alle 8.15, mi sono svegliata!
Poi è successo che, senza nemmeno rendermene conto, mi sono addormentata i nuovo.
Un’ora dopo i miei occhi si sono aperti ancora.
Non mi sono messa a studiare. Ma, anzi, ho fatto una doccia. Una lunga doccia.
Ho perso a truccarmi un altro po’ di tempo.
Sempre con molta calma, mi sono preparata il pranzo.
Alla fine, a mezzogiorno meno dieci, ho preso l’autobus e sono venuta in biblioteca.
La piccola rivoluzione è stata prendermi del tempo per me, solo per me, per volermi bene.
Mi sono persino data la crema.
Darmi la crema è un gesto stupido, ma io non lo faccio mai, perché alla fine è un modo per curare me stessa. E io non curo mai il mio corpo, perché lo disapprovo. Mi tradisce. Il mio corpo ingrassa e dimagrisce da solo, fa tutto lui. Non mi interpella mai.
Magari da oggi, riuscirò ad averne un po’ più di controllo.

Advertisements