Sto pensando a cosa servo io,

a cosa serve questo spazio in cui scrivo.

Sto pensando se sia un bene che io continui,

invece che portare gioia,

porto solo del dolore. E tristezza.

Anche se la tenerezza è in me,

a cosa serve, se non so esprimerla.

Mi sento come una bocca tappata,

a forza.

Mi sento come un posto arido,

in cui non c’è più acqua.

 

Ma poi se nasce un fiore,

allora c’è speranza?

Advertisements