GIORNO PER GIORNO - 24 GENNAIO.

Noi usiamo le nostre voci non solo per recitare daimoku ma per guidare, incoraggiare e far conoscere agli altri il Buddismo del Daishonin. Una voce arrabbiata, una voce sguaiata, una voce fredda, una voce autoritaria, nessuna di queste esprimerà quanto sia meraviglioso il Buddismo di Nichiren Daishonin. Desidero che siate dei responsabili che incoraggiano le persone con voci allegre e calorose, tale da suscitare pensieri del tipo: “Che bella voce!” e “Mi sento sempre stimolato quando ti sento parlare.” Diventare responsabili di questo genere è una priva concreta della vostra rivoluzione umana.

DAISAKU IKEDA.

Advertisements