ADORO COME SCRIVE. QUELLO CHE SCRIVE E LA SUA PUNTEGGIATURA!!! QUESTO RAGAZZO HA UN BLOG FANTASTICO, QUANDO LEGGO I SUOI POST, MI VIENE PROPRIO DA LASCIARE UN COMMENTO… PER ME È UNA COSA MERAVIGLIOSA TROVARE QUALCUNO CHE SCRIVE IN UN MODO CHE MI PIACE COSÌ TANTO DA VENIRMI NATURALE ESPRIMERE UN’ OPINIONE! 🙂

Music For Travelers

Amo l’autunno. Leggermente meno della primavera, ma l’autunno mi piace. Ha un qualcosa, un’aroma, tutto suo. Ha carattere. Non è un mese spettacolare, egocentrico come l’estate, né un mese dormiente e di rinascita, candido ma di sopravvivenza (la natura è pragmatica, un freddo calcolatore di vita e morte) come l’inverno.

Questa stagione è il preludio alla sopravvivenza, una stagione mesta, tranquilla, in cui l’odore di umido del bosco si mescola con il fresco che avanza. Gli ultimi scampoli di caldo ti fanno apprezzare la parte centrale della giornata, mentre il vento bizzoso della mattina e sera ti ricorda che le vacanze, gli aperitivi in maglietta e bermuda e la spensieratezza dell’estate sono finiti.
La stagione delle passeggiate nei boschi, con passi furtivi sul muschio umido e sulle foglie scrocchianti, la montagna che diventa più ostica e severa (dopo un’estate rigogliosa e quasi accogliente, ma è un’accoglienza da usare con umiltà…

View original post 415 more words

Advertisements